KAREL ČAPEK | IL MAL BIANCO | Incisioni di Frans Masereel

COP IL MAL BIANCO

Collana In transito | 2021 | pp. 196 | ISBN 9788898630509 | brossura | € 18,00

Incisioni di Frans Masereel

Traduzione di Luca Sanfilippo

Come fermare una dittatura sanitaria? Come impedire che la discordia sociale apra la strada ai contagi? I vaccini vanno sottratti alle regole dei brevetti e dell’economia di mercato? Queste le domande che si fanno i personaggi de "Il mal bianco", il testo concepito nel 1937, in piena ascesa di Hitler, dal visionario Karel Čapek, primo inventore dei robot, che qui ha previsto l’arrivo dalla Cina di una pandemia letale per tutti gli ultracinquantenni.

Le xilografie di Frans Masereel corredano questa edizione del Mal bianco di Karel Čapek rilanciando le paure sotterranee dei personaggi: il contagio, la solitudine, la forza bruta della folla e quella minacciosa del potere.

 

Grafica e impaginazione: Alessandra Albano



 LEGGI UN ESTRATTO


Non riesci a visualizzare il documento? Clicca qui